English [en]   català [ca]   Deutsch [de]   ελληνικά [el]   español [es]   فارسی [fa]   français [fr]   italiano [it]   日本語 [ja]   한국어 [ko]   lietuvių [lt]   Nederlands [nl]   polski [pl]   русский [ru]   Shqip [sq]   українська [uk]   简体中文 [zh-cn]   繁體中文 [zh-tw]  

Questa è la traduzione di una pagina scritta originariamente in lingua inglese.

GNU è il solo sistema operativo sviluppato appositamente per dare libertà ai suoi utenti. Cosa è GNU, e quale libertà è a rischio?

Cos'è il Progetto GNU?

GNU è un sistema operativo distribuito come software libero: rispetta la libertà degli utenti. Lo sviluppo di GNU ha reso possibile utilizzare un computer senza fare affidamento su software che calpesta la libertà degli utenti.

Consigliamo versioni installabili di GNU (per la precisione, distribuzioni GNU/Linux) che sono completamente software libero. Altre informazioni su GNU qui sotto.

Cos'è il movimento per il software libero?

Il movimento per il software libero si batte per dare agli utenti di sistemi informatici la libertà che deriva dal software libero. Il software libero dà a chi lo usa il controllo delle proprie elaborazioni informatiche, mentre il software non libero pone chi lo usa sotto il dominio dello sviluppatore. È disponibile un video di spiegazione (in inglese).

Cos'è il Software Libero?

L'espressione “Software Libero” si riferisce alla libertà dell'utente di eseguire, copiare, distribuire, studiare, cambiare e migliorare il software.

Il Software Libero è una questione di libertà, non di prezzo. Per capire il concetto, bisognerebbe pensare alla “libertà di parola” e non alla “birra gratis”. (NdT: il termine “free” in inglese significa sia gratuito che libero).

Per la precisione, quando si parla di software libero si intende che gli utenti di uno specifico programma godono di quattro libertà essenziali:

  • Libertà di eseguire il programma come si desidera, per qualsiasi scopo (libertà 0).
  • Libertà di studiare come funziona il programma e adattarlo alle proprie necessità (libertà 1). L'accesso al codice sorgente ne è un prerequisito.
  • Libertà di ridistribuire copie in modo da aiutare il prossimo (libertà 2).
  • Libertà di migliorare il programma e distribuirne pubblicamente i miglioramenti, in modo tale che tutta la comunità ne tragga beneficio (libertà 3). L'accesso al codice sorgente ne è un prerequisito.

Gli sviluppi nella tecnologia e l'uso delle reti hanno reso queste libertà ancora più importanti oggi rispetto al 1983.

Oggi il movimento per il software libero va molto oltre lo sviluppo del sistema GNU. Il sito della Free Software Foundation spiega cosa facciamo e come aiutarci.

Altre informazioni su GNU

GNU è un sistema operativo di tipo Unix, ed è quindi costituito da molti programmi: applicazioni, librerie,e strumenti di sviluppo, persino giochi. Lo sviluppo di GNU, cominciato in gennaio 1984, è noto come Progetto GNU. Molti dei programmi di GNU sono distribuiti sotto gli auspici del progetto GNU, e prendono il nome di pacchetti GNU.

Il nome “GNU” è un acronimo ricorsivo di “GNU's Not Unix”. “GNU” si pronuncia gh-nu (con la g dura, una sola sillaba senza pause tra la g e la n; come “gru” sostituendo la r con una n).

In un sistema di tipo Unix, il programma che alloca le risorse e gestisce l'hardware prende il nome di “kernel”. GNU viene tipicamente usato con un kernel di nome Linux. Questa combinazione è il sistema operativo GNU/Linux. GNU/Linux è usato da milioni di persone, ma molti lo chiamano erroneamente “Linux”.

Il kernel specifico di GNU, Hurd, è in sviluppo dal 1990 (prima che nascesse Linux) e continua ad essere sviluppato perché è un progetto tecnicamente interessante.

Ulteriori informazioni

Attivatevi

Altre possibili iniziative

  • Potete aiutare in una di queste Aree prioritarie? Sistemi operativi liberi per cellulari; decentralizzazione e hosting autonomo; driver, firmare e progetti hardware liberi; comunicazione audio e video in tempo reale; incoraggiare i contributi da gruppi sottorappresentati nella comunità, e altro.
  • Potete aiutare a ripristinare un pacchetto GNU abbandonato? halifax, hanno bisogno di responsabili. E questi altri cercano aiuto: aspell, bison, gnuae, gnubik, metaexchange, powerguru, xboard. Per ulteriori informazioni vedere le pagine di ciascun pacchetto.

Recent GNU releases

Short descriptions for all GNU packages

Il pacchetto GNU di oggi

Hello

GNU Hello prints the message Hello, world! and then exits. It serves as an example of standard GNU coding practices. As such, it supports command-line arguments, multiple languages, and so on. (doc)

Provate alcune porzioni di GNU

Usate Windows o iOS? Fate un primo passo verso la libertà installando un po' di software libero sul vostro attuale sistema operativo:

INIZIO PAGINA


[Logo FSF]“La nostra missione è preservare, proteggere e promuovere la libertà di usare, studiare, copiare, modificare e ridistribuire il software per computer, e difendere i diritti degli utenti di software libero.”

The Free Software Foundation is the principal organizational sponsor of the GNU Operating System. Support GNU and the FSF by buying manuals and gear, joining the FSF as an associate member, or making a donation, either directly to the FSF or via Flattr.

La FSF ha organizzazioni omologhe in Europa, America Latina e India.